Comunicare con clienti e fornitori con i Flussi di comunicazione

Inviare mail riferite ad un ordine automaticamente, comporta la creazione e l'impostazione di parametri, definiti Regole, che abilitano i Flussi di comunicazione. I Flussi di comunicazione consistono nell'invio di mail in forma automatica che vengono spedite all'avanzamento di stato di un ordine.

I Flussi di comunicazione possono essere sfruttati per informare clienti, fornitori o qualunque altro soggetto coinvolto nell'evasione dell'ordine (ad es. magazzino).

Come procedere:

eDock> Impostazioni> Impostazioni Generali> Flussi di comunicazione
 

Flussi_01.jpg

 Flussi_02.jpg

 Selezionare la cartella o sottocartella , tra Tutti I prodotti (colonna a sinistra) , nella quale la regola ha effetto.

Selezionare il tasto Nuovo flusso.

Flussi_03.jpg

Procedere con l'impostazione del flusso.

Flussi_04.jpg

 

Flussi_05.jpg

Click su: Salva

Funzionamento dei Flussi 

La situazione più classica in cui i Flussi di comunicazione trovano la loro massima utilità si presenta quando un utente eDock riceve un ordine con più prodotti provenienti da fornitori differenti.
L'ordine importato dall'utente, ad esempio, è costituito da:

  • n.1 telefono cellulare, 
  • n.1 pc portatile
  • n.1 frigorifero.

Il Grossista#1 si occupa di telefonia e quindi dispone di un magazzino di soli telefoni cellulari.

Il Grossista#2 si occupa di informatica e quindi dispone di un magazzino di soli pc.

Il Grossista#3 si occupa di elettrodomestici e quindi il proprio magazzino è solo costituito da frigoriferi.

Con eDock è possibile, tramite appunto i Flussi di comunicazione, inviare 3 mail con dettagli specifici differenti, processando un ordine solo. Avvertire quindi il Grossista#1 della necessita di un telefono cellulare, il Grossista#2 della necessità di un pc portatile ed il Grossista#3 della necessità di un  frigorifero e che tutti e 3 i prodotti vengano spediti ad un detrerminato indirizzo.
Resta ben inteso che poichè il flusso di comunicazione viene applicato per cartella, si consiglia una suddivisione "per fornitore".  

Qualunque stato
Se come stato di partenza si sceglie Qualunque stato, il Flusso di comunicazione non dipende da nessun stato di partenza, esso si comporterà come segue.

Da: eDock> Ordini  (tutti gli ordini ricevuti).
Tramite il tasto Sposta, posso muovere un ordine da uno stato, che in questo caso è quello di Acquistato, ad un altro (es.) Spedito

  • Stato di partenza: Qualunque stato (cioe' potrebbe essere: Acquistato, Chiuso, Magazzino, Ricevuto, Spedito)
  • Stato di destinazione: Spedito

Ogni qualvolta, eDock> Ordini  sposto l'ordine all'interno della cartella Spedito*, parte il flusso e la relativa mail.

*Spedito, Chiuso, Magazzino ecc... sono stati che si possono creare a seconda delle esigenze, in Applicazioni> Prodotti & Vendite> Ordini

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti